ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Eta: una scia di sangue lunga 41 anni

Lettura in corso:

Eta: una scia di sangue lunga 41 anni

Dimensioni di testo Aa Aa

Colpisce da 41 anni. Sono 826 i morti attribuiti all’ETA, l’ultimo il 19 giugno. Un poliziotto bruciato vivo nella sua auto imbottita di esplosivo a Arrigorriaga, vicino a Bilbao.

Centinaia le vittime, migliaia gli attentati. L’ultima volta che i terroristi baschi sono entrati in azione è stata la notte tra il 9 e il 10 luglio. Una bomba è esplosa davanti al palazzo che ospita la sede del partito socialista basco a Durango. In Spagna si sono ripetute, negli anni, le manifestazioni di piazza contro la violenza degli indipendentisti. All’interno dell’organizzazione si starebbe accentuando la frattura tra i falchi che vogliono alzare il livello dello scontro e le colombe disponibili a rinunciare alla lotta armata. A rafforzare le divisioni le decine di arresti. Ad aprile è stato catturato Jurdan Martitegi, presunto capo dell’organizzazione. Tra giugno e luglio sono finiti in carcere 18 presunti attivisti.