ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attentato di Burgos: la polizia accusa l'Eta

Lettura in corso:

Attentato di Burgos: la polizia accusa l'Eta

Dimensioni di testo Aa Aa

Per la polizia spagnola non ci sono dubbi: l’attentato che stamane intorno alle 4 ha semidistrutto la caserma della Guardia Civil di Burgos è opera dell’Eta. Anche se non c‘è stata la tradizionale telefonata di avviso e nessuna rivendicazione.

Non ci sono morti e neppure feriti gravi, ma una cinquantina di persone costrette comunque a ricorrere alle cure dei medici. Burgos è una città della comunità autonoma di Castiglia e León. Disgustato il rappresentante del governo nella regione. “Manifestiamo la nostra assoluta condanna a questa barbarie terroristica. Lo ha detto il governo, lo dicono i cittadini e tutti i democratici: i terroristi non hanno altro futuro che il processo e il carcere”. L’attentato è stato realizzato con un’autobomba. All’interno dell’edificio che ospita la caserma della Guardia Civil ci sono anche le abitazioni degli agenti e delle loro famiglie. Danneggiati molti palazzi vicini.