ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le Farc comprano armi svedesi al Venezuela

Lettura in corso:

Le Farc comprano armi svedesi al Venezuela

Dimensioni di testo Aa Aa

I guerriglieri delle Farc hanno comprato al venezuela armi di fabbricazione svedese. Tra le armi sequestrate in un accampamento della guerriglia anche dei lanciarazzi. A annunciare la scoperta Bogotà.

Il fatto si inserisce in un contesto diplomatico già teso tra i due stati vicini. Il governo colombiano di Alvaro Uribe aveva messo al corrente il governo venezuelano lo scorso 2 giugno, durante il summit della Organizzazione degli Stati Americani. Caracas parla di una macchinazione ai suoi danni. “Si tratta di una sporca campagna voluta da chi ha uno solo scopo in mente, giustificare l’ingiustificabile, come l’installazione di basi militari nella regione. È semplicemente questo”. A rendere incandescenti i confini tra i due stati, non solo il ritrovamento dell’arsenale, che di fatto risale all’anno scorso, ma soprattutto l’accordo di principio tra Usa e Colombia che permetterà agli americani di usare almeno tre basi in Colombia per operazioni antidroga.