ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Commissione Ue preoccupata: troppi 10mila bagagli smarriti ogni giorno in Europa


mondo

Commissione Ue preoccupata: troppi 10mila bagagli smarriti ogni giorno in Europa

Negli aereoporti internazionali vengono smarriti ogni giorno 90mila bagagli. Diecimila nella sola Unione europea. E benché in maggioranza siano poi ritrovati e riconsegnati ai legittimi proprietari, il disagio, quello resta.

Un fenomeno allarmante, secondo la Commissione europea, che si è data tempo fino al 2010 per studiare il problema e trovare possibili soluzioni. Commentando i dati forniti dall’Associazione delle compagnie aeree, il Commissario europeo ai Trasporti, Antonio Tajani, ha detto che, a livello internazionale, i bagagli smarriti e poi ritrovati sono stati 42,4 milioni nel 2007 e 32,8 milioni nel 2008: si è verificato quindi un calo del venti per cento. Un bagaglio ogni tremila passeggeri non è mai stato recuperato. In Europa, tra gennaio e ottobre 2008, sono arrivati con ritardo 4,6 milioni di bagagli. Nell’inverno 2008-2009, sono stati definitivamente smarriti 13 bagagli ogni mille passeggeri. Oltre ai disagi per chi viaggia, la perdita di bagagli comporta anche un costo per le compagnie aeree, che rimborsano fino a un massimo di 1.100 euro per una valigia scomparsa. Un rimborso spesso non facile da ottenere, anche se previsto dalla carta dei diritti dei passeggeri. Chi viaggia leggero, può optare per il solo bagaglio a mano, che però non dovrà essere troppo grande o contenere liquidi oltre i limiti imposti.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Corsica, due pompieri volontari sospettati di essere piromani