ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Taleban meno forti in Afghanistan. Terminata la prima fase dell'operazione britannica "Artiglio di Pantera"

Lettura in corso:

Taleban meno forti in Afghanistan. Terminata la prima fase dell'operazione britannica "Artiglio di Pantera"

Dimensioni di testo Aa Aa

La Gran Bretagna chiude con successo la prima fase dell’offensiva nel sud dell’Afghanistan. “Artiglio di Pantera”,l’operazione lanciata taleban lanciata a fine giugno, ha visto coinvolto finora circa 3000 soldati, 20 morti sul campo solo nell’ultimo mese. “ E’ un posto di blocco, siamo qui per controllare tutte le auto che passano, per accertare che non passino possibili kamikaze. Stiamo lavorando per rendere questa zona piu’ sicura per il popolo afgano e per la missione dell’ISAF”.

Se la prima fase è stata quella più significativa dal punto di vista dello sforzo militare, la seconda e la terza fase avranno invece l’obiettivo di migliorare e rafforzare la sicurezza in Afghanistan anche in vista delle elezioni del 20 agosto considerate un possibile strumento di riconciliazione nazionale. “ Quello che abbiamo fatto finora, ha dichiarato il premier britannico Brown, è aver ridato un po’ di stabilità. Abbiamo isolato i Taleban, abbiamo iniziato a spezzare quel filo che lega i terroristi che vivono sulle montagne dell’Aghanistan e del Pakistan a gruppi presenti in Gran Bretagna”. Anche se resta ancora molto da fare, la nuova strategia di Londra punta all’isolamento dei clan di cui è composta la società afghana, alla lotta al traffico di droga e al dialogo con i guerriglieri moderati, possibili soluzioni per isolare del tutto gli estremisti.