ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Guinea Bissau: ballottaggio per le presidenziali

Lettura in corso:

Guinea Bissau: ballottaggio per le presidenziali

Dimensioni di testo Aa Aa

Ballottaggio in Guinea Bissau per sceglier il nuovo presidente, dopo il primo turno di fine giugno.

La consultazione, che si sta svolgendo in un clima di grande tensione e arriva dopo l’ondata di violenze scoppiate in seguito all’uccisione del presidente Joao Bernardo Vieira, lo scorso marzo da un gruppo di militari. La sfida in queste elezioni vede avversari Malam Bacai Sanha, che fu presidente ad interim dal 1999 al 2000 dopo un colpo di stato e la guerra civile. E’ considerato il candidato favorito e corre con il principale partito del paese, quello storico dell’indipendenza. Il suo rivale è Kumba Yala, che fu presidente dal 2000 al 2003 e appartiene all’etnia maggioritaria dei Balante. Ex colonia portoghese, la Guinea Bissau è uno dei paesi più poveri dell’Africa, dove l’esercito intervene pesantemente nella vita politica. La situazione è ora aggravata dalla presenza di organizzazioni di narcotrafficanti latinoamericani che usano la Guinea Bissau come testa di ponte per introdurre la droga nel continente.