ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italia e Corsica ancora in preda agli incendi

Lettura in corso:

Italia e Corsica ancora in preda agli incendi

Dimensioni di testo Aa Aa

Francia e Italia ancora devastate dagli incendi. Una delle situazioni più gravi in Corsica: oltre un centinaio di pompieri combattono contro il fuoco nella zona di Aullene, a nord-est di Sartene, nel sud dell’isola francese. Da giovedì più di 5000 ettari di vegetazione sono andati distrutti.

Nuovi roghi sono stati segnalati in Sardegna, in provincia di Cagliari e nel Sassarese, zona già colpita nei giorni scorsi. Al lavoro canadair e squadre di terra. Secondo la forestale la maggior parte degli incendi è di origine dolosa. Squadre antincendio e corpo forestale in azione anche nella provincia di Messina e Palermo e in Calabria. Sotto controllo invece la situazione in Grecia duramente colpita durante l’estate di due anni fa. Anche in Spagna dopo una settimana senza tregua gli incendi sono in gran parte domati. Nei giorni scorsi le fiamme hanno divorato oltre 17mila ettari di terreno. La regione maggiormente devastata quella di Aragona, nel nordest. Ritorno alla normalità anche nella provincia centrale di Cuenca e in quella di Almeria a sud. Negli incendi sono morti sei vigili del fuoco, la polizia ha finora arrestato otto presunti incendiari.