ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sconfitta laburista alle suppletive in Gran Bretagna

Lettura in corso:

Sconfitta laburista alle suppletive in Gran Bretagna

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuova battuta d’arresto per i laburisti britannici di Gordon Brown. Alle elezioni suppletive di Norwich North il candidato dei conservatori, la ventisettenne Chloe Smith, ha surclassato il suo antagonista laburista, conquistando più del doppio dei suoi voti.

Una sconfitta ancora più netta se si tiene conto che il collegio era in mano ai laburisti dal 1997, con un vantaggio che non è mai sceso sotto i cinquemila voti. Chloe Smith diviene ora la deputata più giovane del parlamento britannico. “Intendo rappresentare i cittadini del collegio con onestà e convinzione, questo è l’approccio che ho tenuto in tutta la campagna elettorale”. Delusione è stata espressa dai laburisti, che avevano candidato il ventottenne Chris Ostrowski. Quelle di Norwich sono le prime elezioni parlamentari dopo le polemiche sui rimborsi illegittimi, un caso che ha destato sensazione in Gran Bretagna. Ian Gibson, il deputato laburista che deteneva il seggio di Norwich sin dal 1997, si era dimesso proprio in seguito allo scandalo.