ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Falliscono i negoziati per riportare la normalità in Honduras

Lettura in corso:

Falliscono i negoziati per riportare la normalità in Honduras

Dimensioni di testo Aa Aa

Negoziati falliti fra le delegazioni dei due pretendenti al potere in Honduras. Dopo due giorni di colloqui, il presidente golpista Roberto Micheletti ha respinto il punto principale del piano presentato dal mediatore, il presidente costaricano Oscar Arias, che prevede il ritorno al potere del deposto Manuel Zelaya, a patto che nomini un governo di unità nazionale.

“La pretesa di imporre come presidente José Manuel Zelaya Rosales, che viola le leggi honduregne e il principio di uguale sovranità fra gli stati, è assolutamente inaccettabile”, ha detto il negoziatore che rappresenta Micheletti. Zelaya ha già minacciato di rimettere piede in Honduras costi quel che costi. E Micheletti ha giurato che gli costerebbe l’arresto. Arias ha messo in guardia contro il rischio di guerra civile. Il presidente del Costa Rica, premio Nobel per la pace, ha deciso di darsi ancora tre giorni di tempo per riportare le parti al tavolo dei negoziati. Prima di mercoledì incontrerà separatamente Zelaya, Micheletti e l’Organizzazione degli Stati americani.