ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia, addio alla sigaretta in bar e ristoranti

Lettura in corso:

Turchia, addio alla sigaretta in bar e ristoranti

Dimensioni di testo Aa Aa

Via i portacenere, date possibilmente anche il pacchetto al cameriere per evitare la tentazione.

Da mezzanotte i turchi hanno detto addio alle sigarette dentro a bar e ristoranti. Un divieto quello appena entrato in vigore che sifda la tradizione e punta a diminuire il tabagismo in una nazione proverbialmente legata al fumo. Ma secondo molti le multe e l’abitudine avranno la forza sufficiente a cambiare la mentalità: “Se c‘è la punizione, la gente rispetterà le regole. All’inizio, quando la legge è entrata in vigore per gli uffici, qualcuno si lamentava. Ma oggi non c‘è più nessuno che fumi sui luoghi di lavoro, negli uffici, negli spazi pubblici. Nessuno. Credo che tutti si abitueranno col tempo e sarà solo un bene. E lo dico io che sono fumatrice e continuerò a fumare”. Il divieto di fumare nei ristoranti e caffé arriva un anno e mezzo dopo la legge che aveva bandito il fumo dai luoghi di lavoro e pubblici. In Turchia fuma un adulto su tre, percentuale che sale a un turco su due per gli uomini. Ogni anno nel Paese 100.000 persone circa muoioni per problemi legati al tabagismo.