ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Crisi in Honduras. Piano Arias. Oggi nuovi colloqui in Costa Rica.

Lettura in corso:

Crisi in Honduras. Piano Arias. Oggi nuovi colloqui in Costa Rica.

Dimensioni di testo Aa Aa

Nulla di fatto nei negoziati in corso per cercare una soluzione alla crisi in Honduras. Il piano del mediatore Oscar Arias, capo di stato del Costa Rica, è stato accettato dal presidente deposto Manuel Zelaya ma respinto dal presidente ad interim Roberto Micheletti. Tra i sette punti di Arias il ritorno in patria di Zelaya e la formazione di un governo di unità e riconciliazione nazionale con i principali partiti politici.

“ Ci sono ancora molti nodi da sciogliere, dichiara Arias. Dobbiamo continuare lavorare per trovare una soluzione, da entrambe le parti serve ora maggiore flessibilità”. Altro punto chiave quello del governo di unità nazionale visto che il fronte anti-Zelaya aveva da tempo denunciato che il presidente puntava ad una rielezione proprio tramite il referendum. Ieri ancora scontri e manifestazioni in Honduras. Nella capitale migliaia di sostenitori del presidente deposto Zelaya sono scesi di nuovo in piazza chiedendo il suo ritorno.