ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Abdel Aziz verso la vittoria in Mauritania

Lettura in corso:

Abdel Aziz verso la vittoria in Mauritania

Dimensioni di testo Aa Aa

Il generale Abdel Aziz verso la vittoria alle presidenziali in Mauritania. Ma l’opposizione denuncia un voto farsa per legittimare il colpo di Stato di un anno fa.

Lo spoglio ha superato un terzo delle schede e Mahmmed Ould Abdel Aziz, capo della giunta militare e autore del golpe del 6 agosto 2008, avrebbe ottenuto oltre il 50% dei suffragi, vincendo le presidenziali sin dal primo turno, che si è svolto ieri. La commissione elettorale dà inoltre il dato che indica un’alta affluenza alle urne, attorno al 61% degli aventi diritto. Erano in tutto 9 i candidati che si sono presentati per queste elezioni attese come la via verso la stabilizzazione del Paese dopo una lunga e profonda crisi istituzionale. Messaoud Ould Boulkheir, Presidente dell’Assemblea Nazionale e leader del fronte anti-putsch, ha parlato a nome dei principali candidati d’opposizione chiedendo d’invalidare il risultato e domandando alla comunità internazionale un’inchiesta indipendente sui presunti brogli. Per ora tuttavia i rappresentanti del gruppo di contatto internazionale che ha inviato osservatori dell’Unione Africana, non hanno elementi che indichino irregolarità nel voto.