ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Doppia esplosione a Giacarta, morti e feriti negli alberghi di lusso

Lettura in corso:

Doppia esplosione a Giacarta, morti e feriti negli alberghi di lusso

Dimensioni di testo Aa Aa

Le telecamere di sorveglianza dell’Hotel Marriott di Giakarta hanno registrato il momento dello scoppio di una delle due bombe che hanno insanguinato la capitale indonesiana.

Secondo le autorità gli attentati che hanno preso di mira due alberghi internazionali causando almeno 9 morti e più di 60 feriti, sarebbero stati compiuti da due kamikaze. Di “un attacco terroristico crudele e disumano” ha parlato il presidente Susilo Bambang Yudhoyono, riconfermato al potere appena la scorsa settimana, che ha puntato l’indice sui gruppi del terrorismo islamico da tempo attivi in Indonesia. Nel paese musulmano più popoloso al mondo, soprattutto tra il 2002 e il 2004, sono stati numerosi gli attentati compiuti dagli estremisti islamici di Jemaah Islamiya. Pochi minuti dopo l’Hotel Marriott, un secondo ordigno è stato fatto esplodere in una cucina del Ritz Carlton, che si trova a poca distanza. Non è ancora chiaro se tra le vittime vi siano o no dei cittadini italiani. La Farnesina ha escluso con un comunicato la circostanza, ma le autorità locali continuano a inserire l’Italia nella lista dei paesi di provenienza di morti e feriti.