ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iran, forse incendio all'origine del disastro aereo

Lettura in corso:

Iran, forse incendio all'origine del disastro aereo

Dimensioni di testo Aa Aa

Non ci sono sopravvissuti all’incidente del Tupolev 154 della compagnia Caspian Airlines, schiantatosi nel nord ovest dell’Iran. Per le 168 persone a bordo non c‘è alcuna speranza. Il velivolo d’altra parte risulta disintegrato e i corpi delle vittime sono carbonizzati.

L’aereo, diretto a Yerevan, in Armenia, era partito da Teheran. L’incidente è avvenuto vicino la città di Qazvin, dopo appena 16 minuti dal decollo, e secondo alcune testimonianze, avrebbe avuto un incendio a bordo. Le autorità iraniane non avanzano ancora ipotesi sulle cause del disastro, ma un ufficiale della polizia ha riferito che prima di precipitare il Tupolev avrebbe compiuto dei giri in cielo, come per cercare uno spazio per tentare un atterraggio di emergenza. Dei passeggeri a bordo 147 erano iraniani, 4o armeni e 2 georgiani. A bordo anche la nazionale giovanile di judo, diretta in Armenia per un periodo di preparazione. Il presidente Ahmadinejad ha disposto l’avvio di una inchiesta, chiedendo ai responsabili delle conclusioni in tempi rapidi.