ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Parte il negoziato alla Nortel France


mondo

Parte il negoziato alla Nortel France

Arrivano al tavolo negoziale accompagnati da un gesto di buona volontà i dipendenti di Nortel France, l’ azienda canadese in fallimento della della regione parigina di Chàteaufort.

I lavoratori, che minacciavano di far saltare lo stabilimento, hanno finito col ritirare le bombole di gas, dopo aver strappato un incontro con i vertici: “ Fino a questo momento – ha detto Christian Berenach, del sindacato CFTC – non eravamo stati ascoltati ed ora vogliamo che questi negoziati si realizzino in modo intelligente. Hanno rinviato l’incontro per troppi giorni prima di concederlo. Dicevano venerdi, poi sabato e poi nulla. Ora il nostro obiettivo è uscire dalla crisi”. Circa un migliaio di lavoratori di Nortel France, sono già o stanno per essere messi in cassa integrazione. Per questo hanno imitato i dipendenti dell’ azienda New Fabris nel dipartimento di Vienne che oltre ad aver posizionato le bombe hanno chiesto 30 mila euro per lavoratore come indennizzo. Sono 336 i dipendenti che perderanno il posto di lavoro.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Clima e crisi economica, la presidenza svedese illustra il suo programma di lavoro