ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Familiari sotto schock all'aeroporto di Erevan

Lettura in corso:

Familiari sotto schock all'aeroporto di Erevan

Dimensioni di testo Aa Aa

Immagini di disperazione all’aeroporto di Erevan, dove doveva atterrare il Tupolev precipitato.

I parenti delle vittime, 153 passeggeri e 15 membri dell’equipaggio, hanno atteso notizie e sperato in un miracolo. Ma la violenza dell’impatto e le fiamme che hanno avvolto il velivolo non hanno dato scampo. I resposabili dei soccorsi hanno riferito che l’aereo è andato completamente distrutto e ciò che resta dei corpi è carbonizzato. La maggior parte dei passeggeri era di nazionalità iraniana. A bordo si trovavano due bambini e la nazionale iraniana juniores di judo.