ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Clima e crisi economica, la presidenza svedese illustra il suo programma di lavoro

Lettura in corso:

Clima e crisi economica, la presidenza svedese illustra il suo programma di lavoro

Dimensioni di testo Aa Aa

Lotta contro i cambiamenti climatici, nuove misure contro la crisi. Sono le priorità dalla Svezia, presidente di turno dell’Unione europea.

Nel suo discorso programmatico a Strasburgo di fronte all’europarlamento guidato da Jerzi Buzek, il premier svedese Fredrik Reinfeldt ha sottolineato la necessità non solo dei limiti alle emissioni nocive, ma anche delle alternative energetiche da sviluppare. “Oltre la metà delle misure necessarie per evitare di oltrepassare il tetto dei due gradi fissato dall’Onu”, ha affermato Reinfeldt, “possono essere adottate sulla base della tecnologia già a nostra disposizione. Oltre a questo possiamo vedere le ricadute positive delle misure per combattere i cambiamenti climatici. Quando consumiamo meno energia risparmiamo denaro e allo stesso tempo miglioriamo le finanze pubbliche e facciamo in modo che le famiglie abbiano più risorse a disposizione”. Quanto alla crisi Reinfeldt ha avvertito che non è finita e che in autunno occorrerà discutere di ulteriori misure tra cui il rafforzamento della supervisione dei mercati finanziari e il consolidamento dei conti pubblici. Reinfeldt ha assicurato inoltre il suo impegno per una rapida approvazione del Trattato di Lisbona.