ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

E' nato ufficialmente il progetto Nabucco

Lettura in corso:

E' nato ufficialmente il progetto Nabucco

Dimensioni di testo Aa Aa

I cinque paesi in cui passerà il gasdotto, hanno siglato ad Ankara un piano di cui si parla dal 2002. Turchia, Bulgaria, Romania, Ungheria e Austria hanno messo nero su bianco i termini e le condizioni per poter trasportare il gas dalla città turca di Erzurum fino in Austria bypassando la Russia. Ancora da completare la lista dei fornitori.

Andris Piebalgs, Commissario europeo all’energia: “Mi aspetto che un giorno anche l’Iran venderà il gas all’Europa. e forse non ci vorranno neppure tanti anni, ma oggi stiamo vagliando principalmente tre fonti di approvvigionamento: in primis l’Azerbaijan, poi il Turkmenistan e l’Iraq”. Nonostante le critiche sui costi del progetto, l’accordo di oggi è storico. L’inviato di EuroNews, Stefan Grobe: “Non tutti i problemi sono stati risolti, ma la firma di oggi è stato un momento importante per l’Europa e per la Turchia: per l’Europa perché Nabucco crea le condizioni per diminuire la dipendenza europea dalla Russia e per la Turchia, perché Ankara rinforza il proprio ruolo di potenza regionale. Se la Turchia si avvicinerà anche politicamente all’Unione sarà da vedere”.