ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Turkmenistan pronto a fornire il gas per il gasdotto Nabucco

Lettura in corso:

Il Turkmenistan pronto a fornire il gas per il gasdotto Nabucco

Dimensioni di testo Aa Aa

L’annuncio è arrivato mentre per il prossimo lunedi’, ad Ankara, è prevista la firma dell’accordo tra i cinque paesi coinvolti nel progetto già in costruzione: Bulgaria, Romania, Austria Ungheria e Turchia.

Il presidente turkmeno ha sottolineato che il suo paese ha talmente consistenti risorse di gas che puo’ venderlo, anche all’estero a qualunque acquirente. Una scelta pero’ che potrebbe non essere apprezzata da Mosca. Il gasdotto Nabucco,lungo tremila trecento chilometri è stato progettato per portare in Europa il gas proveniente dalla regione del Caspio e in parte dal Medioriente, evitando il territorio russo. Lanciato nel 2002 Nabucco punta a diminuire la dipendenza dell’Europa dal gas russo. Ma fino ad ora nessun paese dell’Asia Centrale si era detto disponibile alle vendite della materia prima. Il gasdotto Nabucco è inoltre direttamente concorrente al progetto russo South Stream che dovrebbe passare dal Mar nero collegando la Russia alla Bulgaria. Un gasdotto i cui principali sponsor sono il gigante russo Gazprom e l’italiano Eni.