ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scienziati inglesi riproducono in provetta gli spermatozoi

Lettura in corso:

Scienziati inglesi riproducono in provetta gli spermatozoi

Dimensioni di testo Aa Aa

Spermatozoi prodotti in laboratorio. E’ la scoperta annunciata da ricercatori dell’università inglese di Newcastle che per la prima volta sarebbero riusciti a creare spermatozoi umani partendo da cellule staminali di embrioni donati da coppie sottopostesi a fecondazione assistita.

“Abbiamo rilevato che quasi tutte le caratteristiche proprie degli spermatozoi sono presenti nelle cellule da noi create, dice il professor Karim Nayernia. Sono dotati di mobilità, hanno una coda, una testa, i cromosomi e tutte le proteine necessarie allo sviluppo e alle funzioni dello spermatozoo.” Le cellule staminali degli embrioni umani sono state coltivate in provetta con speciali fattori di crescita sino a trasformarle in cellule germinali. L’ultimo passo è stato di farle maturare per formare spermatozoi col naturale processo della meiosi. “La nostra principale obiezione, dice Josephine Quintavalle, rappresentante del comitato etico “Core”, è ovviamente di carettere etico: siamo di fronte a una pazzia dal punto di vista della morale. In definitiva questi ricercatori utilizzerebbero embrioni umani sani e li distruggerebbero per prelevarvi cellule staminali e creare spermatozoi. A che pro tutto questo?” Gli scienziati hanno precisato che questi spermatozoi saranno utilizzati non per la fecondazione assistita ma per approfondire gli studi sulla fertilità maschile.