ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama a Mosca insiste: no antagonismi fra Russia e Usa

Lettura in corso:

Obama a Mosca insiste: no antagonismi fra Russia e Usa

Dimensioni di testo Aa Aa

Sembra gridarlo anche l’abbigliamento: niente più antagonismi fra Russia e Stati Uniti, fra i due antichi nemici ci sono più somiglianze che differenze. È il messaggio che in questi due giorni di visita a Mosca il presidente americano Barack Obama ha cercato di far passare: al mondo, ai leader russi, e ieri anche alla società civile.

Obama, oltre al presidente Medvedev e al premier Putin, ieri ha incontrato l’opposizione, gli studenti di economia e i partecipanti di un business summit russo-americano. “Dobbiamo promuovere la trasparenza e lo stato di diritto da cui dipendono gli investimenti e la crescita economica – ha detto -, perciò mi fa molto piacere vedere le iniziative del presidente Medvedev per promuovere lo stato di diritto e un sistema legale maturo ed efficiente come precondizioni per una crescita economica durevole”. Le divergenze non sono del tutto superate, ma, anche grazie agli accordi siglati lunedì, sembra sia cresciuto in questi due giorni il feeling fra i due presidenti. Ora in partenza assieme per il G8 dell’Aquila.