ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

G8: i "grandi della Terra" visitano le zone terremotate

Lettura in corso:

G8: i "grandi della Terra" visitano le zone terremotate

Dimensioni di testo Aa Aa

A Onna, villaggio martire del terremoto del sei aprile, con quaranta vittime su trecento abitanti, si è recata stamane Angela Merkel, accompagnata da Silvio Berlusconi.

Nel villagio che nel ’44 subi’ un massacro per mano dei nazisti, la Germania si è impegnata a finanziare la ricostruzione della chiesa, completamente distrutta dal sisma. Ma Berlino non è sola nel suo contributo a favore dei centri terremotati: Tokyo, per esempio finanzierà una palestra e una sala concerti costruita con materiale antisismico; il Canada offre 4,5 milioni di euro per ricostruire il campus universitario dell’Aquila. Tra i circa 24mila sfollati che ancora vivono accampati serpeggia il malcontento: la ricostruzione delle loro case non sarà ultimata prima dell’autunno e se oggi si soffre il caldo estivo si teme già per i primi freddi. Si polemizza anche per la ricostruzione dell’aeroporto e il ripristino delle strade percorse dalle delegazioni del G8 quando tanti villaggi sono ancora ridotti in macerie.