ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Londra, un memorial per le vittime del 7 luglio

Lettura in corso:

Londra, un memorial per le vittime del 7 luglio

Dimensioni di testo Aa Aa

Un memorial per ricordare le 52 vittime degli attentati del 7 luglio 2005 è stato inaugurato a Londra dal principe Carlo d’Inghilterra. Si tratta di 52 steli in acciaio inossidabile alte 3 e metri e mezzo, ognuna delle quali ha stampigliato la data, l’ora e il luogo degli attacchi. Una targa in marmo riporta i nomi di tutte le vittime. il monumento è costato un milione e 160 mila euro.

Le famiglie delle vittime, i sopravvissuti e i coraggiosi soccorritori – ha detto il principe Carlo – sono sempre presenti nelle nostre preghiere. Restano un esempio di solidarietà di fronte a un attacco inumano e deplorevole”.

Il 7 luglio 2005, 4 kamikaze, estremisti islamici di nazionalità britannica, si erano fatti esplodere in 3 punti diversi della metropolitana londinese e in un autobus. Oltre ai 52 morti, gli attentati provocarono circa 700 feriti.