ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tensioni sullo scudo anti-missile alla vigilia dell'arrivo di Obama a Mosca

Lettura in corso:

Tensioni sullo scudo anti-missile alla vigilia dell'arrivo di Obama a Mosca

Dimensioni di testo Aa Aa

Mosca si prepara ad accogliere il presidente degli Stati Uniti Barack Obama per la prima visita in Russia dalla sua elezione.

A poche ore dal suo arrivo Obama ha voluto rassicurare il presidente russo Medvedev sulle finalità dello scudo anti-missile in costruzione in Polonia e Repubblica Ceca. Questo sarà diretto, secondo l’inquilino della Casa Bianca, alle minacce in provenienza dall’Iran nel caso si dotasse dell’arma nucleare. Medvedev aveva chiesto un compromesso spiegando che il sistema di difesa voluto dagli americani è direttamente legato al trattato di riduzione degli armamenti strategici, lo start, in scadenza che dovrà essere ridiscusso tra Stati Uniti e Russia. Obama non ha ancora assunto una decisione finale sul sistema di difesa missilistico da installare nei due paesi dell’ex blocco sovietico voluto dall’ex presidente George Bush. Il rapporto tra Stati Uniti e Russia si è estremamente deteriorato negli otto anni della presidenza Bush. L’obiettivo della visita di Obama, che comincia domani, è appunto rilanciare il dialogo e sbrogliare nodi spinosi come l’allargamento della Nato e gli strascichi della guerra in Georgia.