ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I tre presunti membri dell'Eta arrestati: uno dei gruppi più attivi

Lettura in corso:

I tre presunti membri dell'Eta arrestati: uno dei gruppi più attivi

Dimensioni di testo Aa Aa

È uno dei colpi più duri inflitti all’Eta negli ultimi tempi, secondo la polizia spagnola. I due uomini e la donna arrestati ieri in Francia formavano uno dei gruppi più attivi dell’organizzazione separatista basca.

Al momento dell’intervento dell’antiterrorismo i tre, di un’età compresa tra i 24 e i 26 anni, erano armati ma non hanno fatto fuoco. “Non è che oggi sono i più giovani ad entrare nell’Eta – dice il ministro dell’interno spagnolo -. E che vengono arrestati prima”. Secondo il ministro Rubalcaba, uno dei tre Asier Borrero, sarebbe l’uomo che ha sparato su un auto della gendermeria francese lo scorso otto giugno nella regione della Lozere. L’altro uomo Iurgi Garitagoitia sarebbe collegato con gli omicidi avvenuti l’anno scorso del politico locale del partito socialista Isaias Carrasco e dell’ imprenditore Ignacio Uria freddato in strada a dicembre. L’Eta ha subito diversi colpi negli utlimi mesi con l’arresto di numerosi suoi presunti membri. L’ultimo attentato che gli è stato attribuito è lo scorso 19 giugno quando una bomba ha causato la morte di un poliziotto.