ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Elezioni politiche oggi in Bulgaria

Lettura in corso:

Elezioni politiche oggi in Bulgaria

Dimensioni di testo Aa Aa

I bulgari stanno scegliendo i loro nuovi deputati nella speranza che possano risollevare il Paese dalla crisi economica.

Un voto che si svolge sotto il peso della corruzione, grande piaga della Bulgaria, diventato uno dei principali temi di campagna elettorale. Quasi sette milioni gli elettori, 240 i deputati del parlamento nazionale. Dopo quella alle elezioni europee il voto dovrebbe sancire una nuova sconfitta per il premier, il socialista Sergei Stanichev. Il partito socialista è accusato di essere stato poco incisivo in campo economico: il Paese è entrato in recessione dopo 12 anni di crescita. Favorito il Gerb, Partito dei cittadini per lo sviluppo europeo, di tendenza conservatrice, guidato dal sindaco di Sofia Boiko Borisov, che si presenta come il paladino della lotta contro la corruzione. L’Unione Europea l’anno scorso ha privato la Bulgaria dei fondi comunitari perche’ inefficace contro la corruzione. Terzo nei sondaggi è il movimento per i diritti e la libertà, partito della minoranza turca. Il suo leader Ahmed Dogan è un ex membro dei servizi segreti, ma non è l’unico su 3mila candidati 142 sono ex agenti. Il futuro governo dovrà far fronte alle richieste di misure urgenti in campo economico, avanzate in diverse manifestazioni. La popolazione ha anche contestato il congelamento degli stipendi del settore pubblico deciso senza ascoltare il parere dei sindacati.