ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le Maire: "Le quote-latte non bastano a risolvere il problema"

Lettura in corso:

Le Maire: "Le quote-latte non bastano a risolvere il problema"

Dimensioni di testo Aa Aa

Bisogna produrre meno latte per tenere alti i prezzi. Il nuovo ministro all’agricoltura francese Bruno Le Maire si è fatto portavoce di questa richiesta in un incontro a Bruxelles con il presidente della Commissione europea Josè Manuel Durao Barroso. Portavoce perchè l’idea non è solo della Francia. Anche la Germania l’ha sottoscritta in una lettera inviata all’esecutivo di Bruxelles.

In realtà Le Maire si è dimostrato meno affezionato alle quote rispetto al suo predecessore, Michel Barnier. Ha fatto capire che il problema del prezzo del latte va affrontato anche in altri modi. La crisi del settore è drammatica: negli ultimi mesi si sono ripetute ovunque in Europa le manifestazioni di protesta da parte degli allevatori che alle istituzioni europee hanno chiesto un piano di sostegno complessivo. Le Maire è d’accordo: per il settore-latte bisogna adottare la stessa strategia scelta per lottare contro la crisi finanziaria. Insomma ci vogliono regole piú chiare e piú severe. Le quote non bastono: lo dimostra un dato. Nel 2009 la Francia ha potuto produrre 25 miliardi di litri di latte, ma i francesi ne hanno utilizzati solo 23.