ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Aquila, nuove scosse di terremoto a pochi giorni dal G8

Lettura in corso:

L'Aquila, nuove scosse di terremoto a pochi giorni dal G8

Dimensioni di testo Aa Aa

La terra trema ancora a L’Aquila. Una scossa di terremoto di magnitudo 4.1, secondo la scala Richter, è stata avvertita dalla popolazione intorno alle 13. L’epicentro è stato localizzato nella zona tra Collebrincioni e Arischia.

E’ la quinta registrata nelle ultime ore e la più forte ma, a parte la paura, non ha provocato feriti o evidenti danni alle strutture. La nuova scossa anticipa di pochi giorni il G8, in programma dall’8 al 10 luglio nel capoluogo abruzzese, dove fervono i lavori per costruire strade e strutture antisismiche a tempo di record. “Dopo il summit, alcuni degli alloggi che abbiamo predisposto per ospitare i leader saranno usati dalle persone rimaste senza un tetto. Per avere una nuova casa dovranno aspettare fino alla fine dell’anno” spiega il capo della Protezione civile Guido Bertolaso, che è anche responsabile dell’organizzazione del vertice. Continua intanto a far discutere la scelta del governo di ospitare il summit a L’Aquila, come spiega un’attivista di “3e32”, una rete cittadina no profit che riunisce i diversi comitati nati dopo il sisma: “Il centro storico non è stato ancora messo in sicurezza eppure si portano avanti a tempo record altre tipologie di interventi che sono anche molto costose. Non pensiamo sia stata una buona idea tenere il G8 qui”. Berlusconi – che ieri ha inaugurato il nuovo aeroporto di Preturo, dove atterreranno gli ospiti del summit – tornerà a L’Aquila lunedì per un ultimo sopralluogo.