ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Demjanjuk, per i medici tedeschi è indoneo a essere processato

Lettura in corso:

Demjanjuk, per i medici tedeschi è indoneo a essere processato

Dimensioni di testo Aa Aa

John Demjanjuk, il presunto boia del campo di concentramento di Sobibor, in Polonia, è idoneo a essere giudicato dalla giustizia tedesca. Lo ha annunciato la procura di Monaco di Baviera, dopo il parere positivo espresso da una commissione medica.

89 anni, Demajanjuk era stato estradato il mese scorso dagli Stati Uniti, dove abitava dal 1952, per essere processato in Germania: l’accusa è di aver partecipato allo sterminio di 29 mila ebrei tra il marzo e il settembre 1943. Dal 12 maggio, è rinchiuso in un carcere di Monaco. Nell’88, Demjanjuk fu processato e condannato da un tribunale israeliano, ma la sua condanna venne poi revocata perché esistevano dubbi sulla sua reale identità. Il suo sarà con buona probabilità l’ultimo processo in Germania contro criminali nazisti.