ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ubs ha i giorni contati, nessun accordo con la giustizia Usa

Lettura in corso:

Ubs ha i giorni contati, nessun accordo con la giustizia Usa

Dimensioni di testo Aa Aa

Ubs con le spalle al muro. A meno di due settimane dall’apertura del processo che opporà la banca svizzera al ministero della Giustizia degli Stati Uniti, l’istituto elvetico non è riuscito a raggiungere alcun accordo che eviti la procedura legale.

Le autorità statunitensi esigono che Ubs riveli nomi e cognomi di 52.000 titolari di conti segreti grazie ai quali il fisco è stato frodato. Secondo le stime per un totale di circa 15 miliardi di dollari. Ubs ha già pagato una multa da 780 milioni di dollari e messo a disposizione i nominativi di tre 300 clienti. Misure insufficienti secondo Washington. Il tribunale di Miami dovrà esaminare il caso il prossimo 13 luglio. Prima di quella data i vertici dell’istituto bancario svizzero stanno tentando di raggiungere un’intesa che eviti il processo. Ubs sarebbe disposta a versare a tale scopo una cifra compresa tra i 3 e i 4 miliardi e mezzo di dollari.