ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Svezia pronta a guidare l'Europa fuori dalla crisi

Lettura in corso:

La Svezia pronta a guidare l'Europa fuori dalla crisi

Dimensioni di testo Aa Aa

Poco tempo, molte ambizioni. La Svezia che assume oggi la presidenza di turno dell’Unione europea vola altissimo. Guarda in faccia le sfide che l’attendono e mette in fila le priorità: primo, sconfiggere la crisi economica; secondo, lottare contro il surriscaldamento del pianeta.

Il presidente della Commissione europea José Manuel Durao Barroso garantisce pieno appoggio a Stoccolma. “Fornire un quadro istituzionale stabile è fondamentale dopo la decisione di ieri della Corte costituzionale tedesca. Un altro ostacolo è stato superato. Il Trattato di Lisbona sta seguendo la sua strada e noi crediamo sia molto importante. Naturalmente dobbiamo dotarci di istituzioni forti e essere chiari per poter lavorare con tutta la nostra forza per il bene dell’Europa”. Il presidente di turno dell’Unione è da oggi il premier svedese, Fredrik Reinfeldt. Per nulla intimorito dalla sfida che lo attende ha allargato il campo delle possibili conquiste. Si è detto deciso a far approvare il programma di Stoccolma, un progetto comune su asilo politico e immigrazione.