ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bahia, la ragazzina sopravvissuta al disastro aereo, racconta

Lettura in corso:

Bahia, la ragazzina sopravvissuta al disastro aereo, racconta

Dimensioni di testo Aa Aa

Sta bene, e tornerà presto in Francia la superstite dell’incidente aereo di ieri alle Comore: Bahia Bakari, 14 anni, è in ospedale e presto tornerà a casa, a Marsiglia, dove è nata. Il padre, Kassim Bakari, è Comoriano: era rimasto in Francia, mentre la madre viaggiava con la piccola. Non le ha ancora detto che probabilmente la madre non c‘è più.

Bahia ha potuto parlare con il padre stamattina, al telefono. Lui racconta di averle chiesto com‘è andata, e che lei gli ha detto di aver visto l’aereo cadere in acqua, di essersi ritrovata immersa nel mare, al buio, ma la ragazzina ha poi aggiunto di aver sentito qualcuno parlare, di non aver visto nessuno e di essersi poi aggrappata a qualcosa, perché non sapeva nuotare. Ha riportato solo qualche ustione. Ma i danni più gravi saranno quelli psicologici, soprattutto quando sarà necessario dirle che mamma non era davvero nella stanza accanto, in ospedale.