ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Trattato di Lisbona: stop alla ratifica in Germania

Lettura in corso:

Trattato di Lisbona: stop alla ratifica in Germania

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Trattato di Lisbona è conforme alla Costituzione tedesca ma la legge di ratifica deve essere rivista in modo che garantisca piú efficacemente i poteri del Parlamento tedesco. La decisione della Corte costituzionale di fatto blocca la ratifica del Trattato di Lisbona da parte della Germania. Il presidente della Repubblica non potrà firmare il documento finchè non sarà corretta la legge nazionale.

I politici tedeschi ed europei preferiscono peró vedere il bicchiere mezzo pieno: è vero, bisogna modificare la legge, ma la costituzionalità del Trattato non è in discussione. Esulta il cancelliere tedesco Angela Merkel. “Il messaggio piú importante oggi è che il Trattato di Lisbona ha superato un altro significativo ostacolo. Sono davvero soddisfatta. La Corte costituzionale ha confermato che il Trattato di Lisbona è compatibile con la Costituzione tedesca”. Stessi toni anche da Bruxelles. Il presidente della Commissione, José Manuel Durao Barroso, si è detto certo che la decisione della Corte apra la strada a una rapida ratifica da parte della Germania. Il nuovo testo della legge nazionale di ratifica sarà votato dal Parlamento tedesco l’8 settembre.