ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Teheran: rilasciati cinque funzionari dell'ambasciata britannica

Lettura in corso:

Teheran: rilasciati cinque funzionari dell'ambasciata britannica

Dimensioni di testo Aa Aa

Cinque dei nove dipendenti iraniani dell’ambasciata britannica a Teheran arrestati ieri sono stati rilasciati. Lo ha affermato il ministero degli Esteri iraniano. Le autorità di Teheran hanno preso la decisione dopo un colloquio telefonico tra il ministro degli esteri britannico, David Milliband e quello iraniano Manuchehr Mottaki.

Nel frattempo in 22 distretti elettorali della capitale e in altre province del Paese è cominciato un nuovo spoglio su un campione casuale del 10% delle schede delle elezioni presidenziali del 12 giugno. Le operazioni dovrebbero concludersi nel pomeriggio e l’esito dovrebbe essere reso noto entro 24 ore. Continuano anche le manifestazioni non autorizzate: migliaia di iraniani contestano la vittoria elettorale di Mahmoud Ahmadinejad e la reazione delle milizie Basiji è violenta. A testimoniare quello che accade a Teheran sono soprattutto i video amatoriali realizzati con i telefonini perchè il regime ha impedito a tutti i media di raccontare la repressione.