ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

No di Porsche alla fusione con Volkswagen

Lettura in corso:

No di Porsche alla fusione con Volkswagen

No di Porsche alla fusione con Volkswagen
Dimensioni di testo Aa Aa

La casa automobilistica tedesca Porsche ha respinto l’offerta di fusione con la controllata Volkswagen. Porsche è in gravi difficoltà finanziarie ed è al centro di uno scontro che vede da un lato Wendelin Wiedeking, amministratore delegato della casa alta di gamma e Ferdinand Piech, azionista di maggioranza della stessa nonchè presidente del consiglio di sorveglianza della Volkswagen.

Oggi Porsche detiene il 51% delle azioni di Volkswagen, un mega investimento che si è tradotto in un mega indebitamento. Il progetto della casa di Wolfsburg prevedeva uno scambio azionario tra i due gruppi alsciando invariate le quote in mano alle famiglie Piech e Porsche e al Land della Bassa Sassonia. Tutto insomma torna in alto mare.