ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Paramilitari lealisti: "la guerra è finita"

Lettura in corso:

Paramilitari lealisti: "la guerra è finita"

Dimensioni di testo Aa Aa

La guerra tra lealisti e repubblicani è finita lo hanno annunciato due organizzazioni paramilitari nordirlandesi. Hanno inoltre ribadito il proprio impegno alla distruzione completa degli arsenali. Si tratta dell’ “Ulster Defence Association” e dell’ “Ulster Volunteer Force”, un gruppo storico quest’ultimo e legato politicamente al partito progressista lealista, il cui leader dichiara:

“E’ un momento fondamentale nella nostra storia. Lo smantellamento degli arsenali dell’Ulster Volunteer Force e del collegato Red Hand Commando apre l’avvenire ad una democrazia stabile ed inclusiva” Quasi cinquecento le persone uccise dall’ “Ulster Volunteer Force” in trentadue anni. Duecentosessanta gli omicidi commessi dall’“Ulster Defence Association”. Sul fronte opposto, l’esercito repubblicano irlandese aveva per primo distrutto il proprio arsenale nel 2005. Aprendo un nuovo corso verso la pacificazione. Il processo per le due organizzazioni filobritanniche è cominciato nell’autunno scorso, ma ha rischiato una battuta d’arresto pericolosa a marzo quando alcuni dissidenti repubblicani hanno ucciso due soldati ed un poliziotto. .