ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Michael Jackson forse ucciso dai farmaci. Lascia una marea di debiti.

Lettura in corso:

Michael Jackson forse ucciso dai farmaci. Lascia una marea di debiti.

Dimensioni di testo Aa Aa

Overdose di medicinali oppure infarto? Tra le diverse ipotesi finora l’unica certezza è che la morte di Michael Jackson non sarebbe il risultato di un ‘crimine’. Secondo il Coroner di Los Angeles, che ha concluso l’autopsia, sul corpo della pop star non sono stati trovati segni di violenza o traumi evidenti.

“Tuttavia, ha affermato il capo investigatore del Coroner, per poter stabilire con esattezza i motivi del decesso si devono eseguire ulteriori esami tossicologici e polmonari. Per avere il responso di questi test occorrono dalle quattro alle sei settimane”. Da ieri le indagini sulla morte di Michael Jackson sono nelle mani una squadra speciale della polizia di Los Angeles. Gli agenti stanno continuando a cercare il cardiologo personale della pop star, il medico che gli avrebbe praticato, invano, il massaggio cardiaco mentre qualcuno dell’entourage del cantante chiamava il 911. “ Vogliamo semplicemente fare alcune domande al dottore, ha precisato il capo della polizia di LA. Vogliamo esattamente capire cosa è accaduto al signor Jackson, cosa è accaduto nella sua residenza prima dell’arrivo dei soccorsi. Solo cosi’ si potrà determinare la causa del decesso”. Finora la tesi piu’ accreditata resta quella della crisi cardiaca ma secondo la famiglia e lo staff l’icona del pop sarebbe morta per i troppi medicinali, soprattutto morfina e antidolorifici, che prendeva per prepararsi alla sua ultima lunga tournè. Intanto nei prossimi giorni, forse proprio in California, si dovrebbero tenere i funerali di Jacko, funerali ai quali sono attesi decine di migliaia di fans provenienti da tutto il mondo.