ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ridda di ipotesi sulle cause della morte

Lettura in corso:

Ridda di ipotesi sulle cause della morte

Dimensioni di testo Aa Aa

Michael Jackson si è spento all’improvviso. La star planetaria che ha rivoluzionato il mondo della musica pop non c‘è piu’. Esce di scena proprio quando si attendeva il grande ritorno per l’ultimo show: un tour di 50 concerti.

A Los Angeles erano le 14 e 26, in europa centrale le 23 e 26, quando Jackson colto da un malore è morto nella sua residenza di Holmby Hills. E’ stato portato d’urgenza all’ospedale . Prima la notizia del ricovero poi la conferma del decesso ed il viaggio della salma avvolta di bianco, verso l’obitorio. Westwood dove è avvenuto l’ultimo tentativo di salvargli la vita, è stato da subito meta del pellegrinaggio dei fan. Sarà l’autopsia effettuata dal Coroner di Los Angeles ad accertare la causa del decesso, sulla quale si è scatenta una ridda di ipotesi: dall’abuso di antidolorifici, a quello di psicofarmaci, fino al suicidio con la collaborazione della famiglia. Personaggio controverso, dopo gli scandali e le accuse per pedofilia da cui è stato assolto, l’istrione del pop aveva mantenuto negli ultimi anni un profilo basso con rare apparizioni pubbliche. Se ne va proprio alla vigilia del ritorno da star nonostante i problemi di salute. Avrebbe calcato di nuovo il palcoscenico, per l’ultimo saluto ai fan cresciuti al ritmo della sua musica.