ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libano, Berri rieletto presidente del Parlamento

Lettura in corso:

Libano, Berri rieletto presidente del Parlamento

Libano, Berri rieletto presidente del Parlamento
Dimensioni di testo Aa Aa

Il Parlamento libanese sceglie la continuità. Per la quinta volta consecutiva ha eletto come presidente Nabi Berri. Per lui è stato decisivo il sostegno della maggioranza anti-siriana di Walid Jumblatt e Saad Hariri. Novanta i voti a favore su 127.

Berri, leader del partito sciita Amal alleato del movimento filo-iraniano e filo-siriano Hezbollah, è alla quinta legislatura in Parlamento dal 1990. “Chiedo ai libanesi impegnandomi in prima persona – ha detto Berri – di trarre vantaggio dagli sviluppi regionali e internazionali per consolidare la pace e la stabilità in Libano”. L’elezione di Berri, accompagnata da prolungati spari di fucili automatici nei cieli di Beirut, era stata largamente prevista dopo l’intesa tra i leader dei blocchi parlamentari. In Libano secondo lo spirito di “democrazia consensuale”, le cariche dello Stato sono divise tra le varie confessioni. Il presidente della Repubblica è un cattolico-maronita, ora il presidente del Parlamento è sciita, e il premier sarà con ogni probabilità Saad Hariri, un musulmano sunnita. Il leader della maggioranza anti-siriana, figlio dell’ex premier Rafik Hariri, sta tenendo in questi giorni le consultazioni in vista della formazione del nuovo esecutivo.