ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I taleban progettavano attentati contro le ambasciate in Pakistan

Lettura in corso:

I taleban progettavano attentati contro le ambasciate in Pakistan

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo svedese ha annunciato di aver sventato una serie di attentati ad ambasciate straniere in Pakistan. Un obiettivo che sarebbe stato ottenuto con l’arresto, avvenuto la settimana scorsa, di un pachistano trovato in possesso di due tonnellate di esplosivo.

L’ambasciata svedese sarebbe stata fra gli obiettivi dei taleban, si pensa per via della sua presenza militare in Afghanistan. Altri paesi nel mirino dei terroristi erano Norvegia, Italia, Repubblica ceca e Ungheria. Contemporaneamente la polizia pachistana ha annunciato l’arresto di 25 persone che, secondo gli investigatori, stavano preparando attacchi contro le grandi città del paese, in alcuni casi contro obiettivi stranieri. L’anno scorso l’esplosione di un’autobomba davanti all’ambasciata danese aveva fatto sei vittime. Nove pachistani legati a un gruppo terroristico hanno poi confessato il loro coinvolgimento in quell’attentato.