ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Blanchard (Fmi): tempi lunghi per la ripresa

Lettura in corso:

Blanchard (Fmi): tempi lunghi per la ripresa

Dimensioni di testo Aa Aa

I tempi per uscire dalla crisi non saranno rapidi. Vari segnali lo confermano: a cominciare dal settore immobiliare in ripresa certo, ma non del tutto. Una vera e propria palla al piede è la disoccupazione: negli Stati Uniti gli analisti pensano che a livello occupazionale le cose andranno un po’ meglio a partire dal 2011. E la situazione non è certo migliore in Europa.

Senza stimoli, come la riduzione dei tassi e gli incentivi alla rottamazione delle vecchie auto, il quadro è poco ottimistico. “Certo, dice Olivier Blanchar, capo degli economisti del Fondo Monetario Internazionale in un’intervista esclusiva su euronews che va in onda a partire da mercoledì alle 21,45, non è il caso di rialzare i tassi d’interesse. L’economia è molto debole, i consumatori non hanno più voglia di spendere, stesso discorso per le imprese piuttosto reticenti ad investire” Una situazione poco allegra cui è chiamata a dare una risposta la Federal Reserve, l’istituto di emissione degli Stati Uniti, che mercoledì sera dovrebbe lasciare invariati i tassi