ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Airbus precipitato: il mistero delle scatole nere

Lettura in corso:

Airbus precipitato: il mistero delle scatole nere

Dimensioni di testo Aa Aa

Il mistero delle scatole nere continua. Secondo fonti di stampa francesi un debole segnale inviato dai registratori di volo dell’Airbus dell’Air France precipitato nell’Atlantico sarebbe stato captato stamane dai mezzi della Marina francese. Secondo le stesse fonti il batiscafo Nautile della società Ifremer si sarebbe immerso nel tratto di oceano in cui è stato avvertito il segnale nel tentativo di recuperare le scatole nere.

Per gli inquirenti non è vero niente. Il Bea, cioè l’organismo incaricato dal Ministero dei Trasporti francese di svolgere l’inchiesta sull’incidente, ha smentito che i registratori di volo siano stati localizzati. Tutte le 228 persone che il 1 giugno si trovavano a bordo dell’Airbus diretto da Rio de Janeiro a Parigi sono morte anche se i corpi recuperati sono una cinquantina e solo 11 sono stati ufficialmente riconosciuti.