ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mottaki: "Londra dietro le proteste di Teheran"

Lettura in corso:

Mottaki: "Londra dietro le proteste di Teheran"

Dimensioni di testo Aa Aa

Il ministro degli Esteri di Teheran Manucher Mottaki, punta il dito sulla Gran Bretagna, accusandola di aver preparato da tempo un piano per strumentalizzare le elezioni presidenziali iraniane. A riprova di ciò il ministro ha citato un forte incremento nel flusso di cittadini britannici verso l’Iran, registrato di recente.

Londra avrebbe poi addestrato gruppi terroristici attivi nel sud del paese, e avrebbe cercato di di spingere l’amministrazione statunitense ad avviare una politica ostile all’Iran. Mottaki, che ha annunciato per la fine della prossima settimana le decisioni sui ricorsi elettorali, ha lanciato accuse anche nei confronti della Francia e della Germania.