ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il governo greco chiede la restituzione dei marmi del Partenone

Lettura in corso:

Il governo greco chiede la restituzione dei marmi del Partenone

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è trasformata in un incontro rivendicativo la cerimonia organizzata dal governo greco per inaugurare il nuovo Museo dell’Acropoli. Progettato dall’architetto svizzero Bernard Tschumi, nelle sale del museo sono raccolti i piu’ importanti capolavori dell’arte greca.

I rappresentanti del governo greco, davanti a trecento personalità prevenienti da tutta Europa, hanno chiesto la restituzione dei marmi dispersi in giro per il mondo e finiti in gran parte al British Museum di Londra: “Il nuovo museo dell’Acropopoli – ha detto il primo ministro greco, Costas Karamanlis – rappresenta l’arca che contiene tutte le idee che il Partenone ha conservato dall’antichità. E’ la prova vivente del potere della cultura a livello mondiale. Per questo è necessario che vengano recuperati tutti i marmi che hanno composto il Partenone.” Le sculture vennero sottratte ai primi dell’ 800 quando la Grecia era una provincia dell’impero ottomano, dall’ambasciatore britannico a Costantinopoli, Lord Elgin.