ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attentato suicida a Kirkuk, almeno 50 i morti

Lettura in corso:

Attentato suicida a Kirkuk, almeno 50 i morti

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ salito ad una cinquantina di vittime e a 170 feriti il bilancio di un attentato compiuto in Iraq con l’impiego di un camion imbottito di esplosivo. Lo scoppio ha distrutto anche una ventina di palazzi ed è stato provocato quando il camion si trovava a qualche centinaio di metri da una moschea sciita, e secondo quanto riferiscono le autorità irachene, sarebbe stato messo in atto da un suicida.

Teatro dell’attentato il centro di Taza, una località non lontano da Kirkuk, città petrolifera e principale centro del Kurdistan, nel nord del paese. Nella stessa provincia un altro attentato contro l’auto di un alto ufficiale della polizia di Kirkuk, ha causato il ferimento di due civili. La violenza, nell’ultimo anno, è andata diminuendo in Iraq, ma gruppi dell’estremismo sunnita e altri legati ad al-Qaida continuano a colpire militari Usa e esponenti del governo a maggioranza sciita.