ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lettonia: a Riga in migliaia in piazza contro i tagli al budget

Lettura in corso:

Lettonia: a Riga in migliaia in piazza contro i tagli al budget

Dimensioni di testo Aa Aa

Scendono in piazza senza rassegnarsi i cittadini lettoni. Il piano di tagli previsto dal governo contro la crisi economica, li angoscia. Il parlamento di Riga ha approvato una riduzione del 20% dei salari dei dipendenti pubblici e del 10% delle pensioni a partire dal primo luglio.

“ Devo scegliere -ha raccontato una manifestante – tra mangiare e pagare l’affitto. Devo anche comprare le medicine. Cosa possiamo fare?” “ Non posso permettermi- ha detto un insegnante -di lavorare per 230 euro al mese. Devo pagare le fatture e la mia famiglia vuole mangiare. Mi spiace, ma devo lasciare il paese”. Il ministro delle finanze lettone ha incontrato anche i manifestanti, nel tentativo di rincuorarli. Ma il governo di Riga non puo’ fare marcia indietro: i tagli li richiede il Fondo monetario internazionale in cambio di aiuti. Il paese baltico, che conta 2 milioni e trecentomila abitanti, è secondo lo stesso governo sull’orlo della bancarotta. L’economia lettone risulta essere la più colpita dalla recessione in tutta l’Unione Europea. Nei primi tre mesi dell’anno è retrocessa dell’ 11,2%.