ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vertice europeo: i 27 a favore di Barroso

Lettura in corso:

Vertice europeo: i 27 a favore di Barroso

Dimensioni di testo Aa Aa

Il verticeo europeo entra nel vivo. A Bruxelles i 27 si preparano a sostenere la candidatura di Josè Manuel Barroso a presidente della commisione europea, per il suo secondo mandato consecutivo.

La conferma di Barroso a presidente della commissione è quasi sicura, per quello che riguarda la decisione dei 27. Lo scoglio da superare è quello dell’europarlamento dove l’elezione dell’ex premier portoghese non è scontata. Francia e Germania hanno dato il proprio appoggio a Barroso, vincolandolo però a un programma per i prossimi 5 anni, che verrà illustrato nel corso del summit. Con il vertice d’estate si conclude anche la presidenza ceca, una delle più turbolente degli ultimi tempi. A prendere le redini dell’Unione per il prossimo semestre, a partire dal primo luglio, sarà la Svezia. Nel corso del summit dovrebbero essere accordate agli irlandesi le assicurazioni necessarie perché dicano sì al trattato di Lisbona, attraverso un secondo referendum che si terrà in autunno. I 27 prenderanno degli impegni per rinforzare il controllo del settore finanziario, impegni che resteranno comunque limitati viste le resistenze britanniche. Il Regno Unito, insieme a Slovenia e Slovacchia, si oppone a cedere a regolatori sovranazionali il controllo delle attività finanziarie.