ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Debutta a Le Bourget il drone

Lettura in corso:

Debutta a Le Bourget il drone

Dimensioni di testo Aa Aa

Un tempo confinato in uno spazio limitato, oggi per la prima volta i droni, sorta di elicottero telecomandato, fa bella mostra di sè al salone aereonautico di Le Bourget, alla periferia di Parigi. Il drone piu’ richiesto è il Camcopter, prodotto dall’austriaca Schiebel.

Secondo il presidente della società il mercato è in rapida crescita, anche se la crisi è elemento contrario, ma il segmento in cui operiamo va avanti a velocità sostenuta. Tuttavia, nonostante il perdurare della crisi, le vendite dei droni impiegati nelle zone calde del pianeta come Iraq ed Afghanistan sono tutt’altro che deludenti. Anche se le incognite come spiega Stefan Zoller, presidente di Eads difesa restano “Da una parte ci sono i fattori legati alla crisi, senza dimenticare che le spese per la difesa sono per natura molto lunghi. Abbiamo tempi di attesa legati ai tempi di produzione che per un aereo da combattimento significa molte decine d’anni il che significa che la crisi puo’ avere un impatto”. Nell’attesa la speranza è per un impiego pacifico di questo nuovo apparecchio.