ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La diaspora iraniana manifesta nel mondo

Lettura in corso:

La diaspora iraniana manifesta nel mondo

Dimensioni di testo Aa Aa

Il dissenso iraniano investe anche i campi di calcio. Ieri sera a Seul, durante l’incontro di qualificazione per i prossimi mondiali, sui polsi di alcuni giocatori della nazionale iraniana è comparso un nastro verde, il colore del partito di Moussavi. Fuori dallo stadio, si erano dati appuntamento i tifosi, ma anche gli oppositori al regime:

“Gli iraniani sono rimasti calmi per trent’anni. Erano stati imbavagliati e la loro voce non veniva udita. Ma adesso è giunto il momento in cui la voce degli iraniani è ascoltata in tutto il mondo” A Ginevra, in Svizzera, ieri, altri esponenti della diaspora iraniana si erano riuniti sotto alla sede dell’ONU: “Sono qui per protestare contro la repressione in atto nei confronti degli studenti e della popolazione dell’Iran. o non sono né per Ahmadinejad né per Moussavi, ma mi oppongo alla repressione in atto”. Lunedì un centinaio di studenti e oppositori iraniani si erano dati appuntamento anche nel centro di Roma.