ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sgominato cartello della droga: operava tra Belgio e Paesi Bassi

Lettura in corso:

Sgominato cartello della droga: operava tra Belgio e Paesi Bassi

Dimensioni di testo Aa Aa

I trafficanti di droga in giardino tenevano anche un canguro. La polizia di Belgio e Paesi Bassi li ha arrestati in questa villa vicino al confine tra i due paesi.

Quattro olandesi e un belga sono sospettati di essere a capo di una delle cinque maggiori filiere per lo smistamento della droga in Europa. Gli inquirenti li hanno incastrati dopo tre anni di indagini e grazie alle informazioni degli agenti infiltrati. In tutto sono finite in manette una ventina di persone. “Il lavoro di inchiesta è stato molto complesso”, spiega il procuratore belga. “Contrariamente a molti altri cartelli del narcotraffico, questa organizzazione controllava l’intera catena: dalla produzione di droghe sintetiche, al trasporto e alla vendita”. Il gruppo è ritenuto responsabile di buona parte della droga smerciata nel Regno Unito. Il denaro veniva poi riciclato in attività legali, come agenzie immobiliari e affitto di auto di lusso. Gli agenti hanno sequestrato stupefacenti per il valore di 40 milioni di euro.